21 Dic

14. ROCCO PROTECTION, FRIENDS WITH BENEFITS

di Stefy Blood & Isa Milk

Nella famosa wildlife al terzo posto troviamo proprio LUI, ma solo dopo un’ estenuante sfida una lotta senza esclusione di colpi con Felice (l’uomo sfigato). Quest’ultimo, però, ha trovato la sua anima gemella e si è ritirato dalla gara.

Ladies and gentlemen the winner is: IL TROMBAMICO. Amore? Cos’ è l’amore? Lui non conosce la parola amore. Con lui è puro e sano sesso.

DIRE NO ALLE DONNE, la filosofia postnietzschiana del dottor T.

Dice NO ai discorsi impegnativi, ai progetto per il futuro e alle domande scomode. La situazione è fantastica perché anche tu dici no a tutto questo.

Ovviamente il trombamico va scelto dopo un’accurata selezione. Non deve essere un Roger o un Leone, mi raccomando. Il trombamico dovrà essere perfetto a letto. Sono essenziali prestazioni da record. Dimenticate gli Undici Minuti, lui è una GARANZIA. E quindi per rendere l’idea, lo chiameremo ROCCO.

Rocco lo conosci in un locale frequentato dai tuoi colleghi. Si distingue per il bluejeans reggi pacco e i mocassini marrò abbinati alla cinta. Fai un segno di disgusto ma sotto la cintura hai il deja-vu di Baglioni quando sposta la chitarra durante uno di quei concerti dove sei stata con tua mamma. Quando ancora ti chiedevi cosa ci fosse lì sotto di così tanto ingombrante.

Rocco si avvicina e audacemente ti offre da bere. Ti ordina un midori lemon per non cadere nelle ovvietà. Ti sposta i capelli dietro l’orecchio. Ti sussurra che ha caldo mentre ti spiega che Berlusconi è il nuovo Siffredi e che dopo la pensione si darà al porno. Ti racconta dell’ultimo balletto alla Scala tributo alla scomparsa di Bejart. Ti spiega l’importanza di Sergio Leone e Immanuel Kant nella sua vita. E la necessità di imporre la lettura del Simposio durante i primi di anni di liceo. L’uomo T alias Rocco è tutto questo. Mi correggo. L’uomo T cui dovete ambire è questo. È l’uomo pieno di sé. È l’uomo realizzato. E’ quello che non ti deluderà mai, per il semplice motivo che ama le grandi prestazioni. Le pretende per sé. È un egoista, io ipertrofico tipico degli artisti e con grande senso dell’umorismo.

Ora vi chiederete: ma dov’è la fregatura? Non bisogna MAI cadere nella trappola comune. La fossa del sesso degli dei: l’innamoramento. Rocco non si innamorerà mai, amiche. Non ha bisogno di condividere una vita. Rocco condivide momenti.

Ha una vita intensa e frazionata e non vuole una relazione stabile. Rocco non è immaturo, semplicemente non avverte la necessità di una donna vicino che faccia da collante di tutte le esigenze di un uomo adulto. Ama tutte le donne perdutamente, nel perimetro del suo letto. Fuori è un altro mondo però. Non puoi pretendere più di chiamate notturne, posizioni sperimentali, bayles con ghiaccio, frutta e champagne.

Il vostro deve essere un mondo alla Maria Schneider e Marlon Brando. Fuori non avrebbe senso. Fuori sarebbe Rocco dalle scarpe marrò. Anche un po’ sfigato agli occhi dei colleghi pariolini che leggono Vogue in bagno. Sarebbe quello che ‘facce’ non lo scrive ‘faccie’, come molti dei finti intellettualoidi fashion victim di cui ti circondi per contenere quel complesso di inferiorità che ti distrugge dalla nascita.

Rocco è questo: saprà prenderti di notte e condurti nelle sue fantasie. Saprà farti godere più e più volte. Il multiplo con Rocco ha poco a che fare con la matematica: è una certezza. È una soddisfazione.

Donne: il trombamico è come il panda. Abbiamo l’obbligo di proteggerlo, vista la sua rarità. Il “settore Rocco” è ufficialmente in crisi. E’ quindi necessario un piano di valorizzazione per questa figura maschile. Siamo davvero pronte per il progetto: RILANCIAMO ROCCO.

Si accettano consigli.